In bancarotta Aaron Carter, fratello di Nick dei Backstreet Boys

In bancarotta Aaron Carter, fratello di Nick dei Backstreet Boys

Sempre impresa ardua mantenere da grandi il successo avuto quando si era molto piccoli. Ne sa qualcosa Aaron Carter, ex bambino prodigio: primo album quando aveva 10 anni, adorato specialmente negli USA e in Germania, ultimo album, quando il pubblico già si stava stufando, nel 2002. Dopo quel disco, "Another earthquake", la sua discografia è rimasta totalmente ferma con la sola eccezione di una manciata di singoli dei quali non si è accorto nessuno. In mezzo il fratellino di Nick Carter dei Backstreet Boys ha avuto i suoi problemi e nel 2011 è rimasto per qualche settimana presso una rehab californiana per tirarsi fuori da una situazione un po' pesante. Ancora nel 2011, in estate, Aaron prima pare affermare, ma poi smentisce, che Michael Jackson gli aveva offerto alcolici e cocaina. Ora 25enne, quasi 26enne, Aaron è adesso al verde ed è stato costretto a dichiarare bancarotta. Come ha riferito il suo rappresentante all'"Hollywood Reporter", il cantante ha sul conto solamente 917 dollari; buona parte dei debiti accumulati risale ad oltre dieci anni fa, quando era minorenne, e per ripianarli - secondo quanto recita il capitolo settimo del codice di bancarotta degli USA (Bankruptcy Code) - l'artista deve vendere le sue proprietà. Ma non tutti i mali vengono per nuocere. Negli USA, in parecchi casi chi viene obbligato a disfarsi di quanto possedeva considera ciò come una rinascita, una opportunità per ricominciare daccapo.

Come riportato da Rockol pochi giorni fa, per festeggiare il loro ventennale i Backstreet Boys hanno deciso di ritornare sulle scene con una tournée ai quattro angoli del globo che li porterà anche nei maggiori palasport del Vecchio Continente. Con un debutto europeo fissato per il prossimo 18 febbraio al Campo Pequeno di Lisbona, l'"In a world like this tour" passerà anche dall'Italia, portando la boyband statunitense sul palco del MediolanumForum di Assago il prossimo 22 febbraio.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.