Vicenda Accademia della Canzone di Sanremo: i commenti e le nuove dichiarazioni

L’inchiesta sui presunti reati di corruzione avvenuti all’Accademia della Canzone di Sanremo, che nei giorni scorsi ha portato in carcere in via cautelare Angelo Esposito della Publimod, la moglie di questi e il suo referente per la Lombardia, e che vede coinvolti amministratori locali, ex dirigenti Rai, organizzatori e membri della giuria dell'Accademia (vedi News), continua ad essere oggetto di commenti e nuove dichiarazioni da parte del mondo della musica leggera italiana. Queste le parole di Massimo Carpani, produttore degli Allunati, una delle band emergenti forse “favorite”nell’ultimo Sanremo: “Noi non abbiamo pagato né sappiamo di richieste strane. Nessuno della Procura ci ha mai sentiti, ma siamo pronti a collaborare con gli inquirenti”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.