Londra, al via il 20 novembre l' 'Indie-Con' 2013

Il futuro del marketing musicale, dell' A & R e della monetizzazione saranno i temi principali per l'edizione 2013 dell' Indie-Con, l'annuale convention dedicata al mondo della musica indipendente in UK che quest'anno si svolgerà il 20 novembre, alla Glaziers Hall di Londra.

Le principali realtà indie britanniche - tra le altre, PIAS, Bella Union, Mute, Infectious, Trangressive Records, nonché BBC Radio1 e il collettivo dei negozi aderenti al Record Store Day - si raduneranno per discutere e approfondire le diverse strategie di business necessarie al mondo della musica indipendente nel 21° secolo, sfruttando le opportunità offerte dal network e cercando di raggiungere il maggior numero di fan e di guadagni.

.

Gli interventi saranno molteplici: Charles FitzGerald (PIAS) e Steven Hill (Warp Records) analizzeranno il tema delle partnership tra etichette discografiche e imprese che fungono da sponsor nella sessione "Managing the brand"; Korda Marshall della Infectious Music, Daniel Miller della Mute e Jane Abernethy della 4AD interverranno sulla questione prettamente legata alla ricerca e alla selezione degli artisti con "The Art of A&R & Artist Development".

Come generate dei ricavi - anche tramite risorse "alternative" - sarà al centro della sessione "Diversifying Revenue Streams" al quale poi si aggiungeranno numerosi workshop come ad esempio, "Show me the money! Accessing Funding for your Artist and Label", "The future of independent music on the radio"e "Life in the old dog yet? - The future of Psysical music and retail".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.