Roma, addio al dj Marco Trani

E' morto stroncato da un ictus all'età di 53 anni Marco Trani. Il disc jockey romano - attivo nel mondo del clubbing a livello internazionale sin dalla fine degli anni Settanta - era stato ricoverato alcuni giorni fa presso l'ospedale Sant'Andrea di Roma, in seguito a una gravissima emorragia celebrale.
Parallelamente alla carriera come dj, Trani aveva anche intrapreso quella come produttore lavorando al fianco di artisti del calibro di, tra gli altri, Renato Zero, Jovanotti, Tony Renis, Talk Talk, Amii Stewart e molti altri.

A stretto giro dall'annuncio della scomparsa dell'artista, in molti colleghi hanno inviato i loro messaggi di cordoglio. Claudio Coccoluto, ad esempio, ha scritto sui suoi canali social: "Ha fatto girare il mondo a 33 giri e ho imparato tutto da te"; Albertino ha invece pubblicato: "Non ci credo. Marco Trani è stato una leggenda". "Sono addolorato, per me era un maestro", è stato invece il messaggio di Andrea Torre di Radio Globo: "Ho cominciato con le sue cassette registrate a imitare i suoi missaggi e le sue staccate.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.