Londra, si rimuove la statua di Michael Jackson

Londra, si rimuove la statua di Michael Jackson

Forse neppure certi fan di Michael Jackson non sanno che a Londra c'è una statua che raffigura il loro idolo. Si trova nei pressi dello stadio Craven Cottage, dove gioca il Fulham, una onesta squasdra inglese di metà classifica. Fu inaugurata, nell'aprile 2011, da Mohamed Al-Fayed, ex presidente del Fulham. Il giorno prima il signor Al-Fayed, che era stato amico di Jackson ed era il padre dell'ultimo fidanzato di Lady Diana, così aveva risposto ai tifosi che protestavano per l'arrivo della statua: "Se ci sono dei tifosi che non capiscono, e non apprezzano questo dono, che se ne vadano all'inferno. Non voglio che siano nostri tifosi, che se ne vadano a tifare Chelsea". Col Chelsea di Mou appena uccellato in casa, si torna a parlare dell'ingombrante oggetto. Che se ne deve andare, perché occorre ristrutturare stadio e dintorni. Il portavoce del Fulham FC ha affermato: "Questa statua non fa parte del progetto, e a tempo debito sarà restituita all'ex presidente".




Contenuto non disponibile







Nel 1999 Mohamed Al-Fayed, ex proprietario dei celebri grandi magazzini di lusso Harrods, da lui venduti il 10 maggio 2010 alla Qatar Holdings per la stratosferica somma di 2 miliardi di euro, fece fare a Jackson il giro del campo. Nell'aprile 2011 Liam Gallagher commentò la statua dicendo: "Dai, non è ridicola? Certo potrebbe essere peggio, potrebbe essere di Justin Bieber".
 

Dall'archivio di Rockol - Thriller: Quando Michael Jackson diventò il Re del Pop
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.