Potrebbero diventare un album completo dei Queen gli inediti con Freddie

Potrebbero diventare un album completo dei Queen gli inediti con Freddie

Nello scorso luglio Brian May affermò d'essere al lavoro, e già da tempo, sui duetti registrati da Freddie Mercury con Michael Jackson e mai pubblicati. Che farne? Perchè non aggiungere altro, nel frattempo saltato fuori da fonti insospettate, e assemblare un bell'album? Ipotesi che molto probabilmente farà ingolosire gli estimatori dei Queen, anche perchè l'ultimo disco della Regina con Freddie risale al 1995. O al 1991, se si vogliono conteggiare gli album pubblicati mentre Mercury era ancora in vita. Questa possibilità non è una chimera. Sebbene non vi sia nulla di confermato, pare che si stia effettivamente andando in questa direzione. Brian May, sentito da iHeart Radio durante l'evento londinese "Freddie For A Day", ha infatti detto: "Pensavamo d'aver esaurito tutto il materiale che c'era un giro e sul quale si potesse lavorare, ma recentemente sono emerse un po' di cose da varie fonti delle quali ci eravamo completamente dimenticati. Tra queste cose ci sono anche le cose di Freddie con Michael Jackson".

Il chitarrista londinese, 66 anni, ha aggiunto: "Un paio di settimane fa abbiamo pensato che magari non dovremmo lavorare solamente su pezzettini e frammenti sparsi. Magari potremmo indirizzarci verso un album. Potrebbe benissimo essere".

Secondo il "Times" di Londra, i titoli dei tre duetti di Freddie e Michael Jackson sono "There must be more to life than this", "State of shock" e "Victory".

Dall'archivio di Rockol - La storia di "A Night at the Opera" dei Queen
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.