Fred Stobaugh, debutto a 96 anni nelle classifiche americane con 'Lorraine'

Prima hit virale, poi vero e proprio successo discografico: "Oh sweet Lorraine", la canzone scritta dal novantaseienne Fred Stobaugh in memoria della moglie, scomparsa lo scorso aprile dopo 73 anni di matrimonio, ha debuttato al quarantanovesimo posto della Billboard Rock Digital Songs chart - la classifica riservata ai download - con oltre 6000 copie mosse nella scorsa settimana.

"Oh sweet Lorraine" è stata presentata ad un concorso per giovani cantautori, unica application fatta pervenire per posta e non via Web.

A produrre il brano è stato Jacob Colgan, produttore presso i Green Shoe Studio di Peoria, in Illinois. "Dopo che lei è morta, una mattina ero seduto nella mia stanza e la canzone mi è venuta così, da sola", ha spiegato Stobaugh: "Era il 1938, e lei era la più bella ragazza che avessi mai visto: mi innamorai di lei immediatamente".


 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.