Ol' Dirty Bastard partecipa al nuovo disco del Wu-Tang Clan

Ovviamente tutti sanno che Ol' Dirty Bastard è morto ormai nove anni orsono a causa di una overdose. Eppure il travagliato rapper sarà presente con alcuni contributi nel nuovo album del Wu-Tang Clan, il collettivo di cui faceva parte.

Il disco celebrativo per i 20 anni del Wu-Tang Clan (provvisoriamente intitolato "A Better Tomorrow") è atteso entro la fine del 2013 e per l'occasione sono stati scovati e utilizzati frammenti e versi del tutto inediti incisi da Ol' Dirty Bastard prima di morire.
A confermarlo è una fonte decisamente autorevole, ossia il compare Inspectah Deck, che ha spiegato: "RZA ha un bel po' di vecchie tracce e versi registrati da Ol' Dirty che nessuno ha mai sentito e - da quanto ho capito durante la nostra ultima conversazione - pare che ci sarà un brano suo. Non so ancora se sarà un suo pezzo da solo oppure se metteremo un suo contributo in una canzone. Ma Ol' Dirty prenderà parte a questo disco: è un dato di fatto".



Contenuto non disponibile


Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.