J.Cole (numero 1 in USA) si scusa per il testo. 'Mi sono sbagliato sull'autismo'

J.Cole (numero 1 in USA) si scusa per il testo. 'Mi sono sbagliato sull'autismo'

Dopo essere stato bloccato per due volte, al terzo tentativo "Born sinner" di J.Cole è riuscito a salire sulla vetta della classifica USA. Il disco del ventottene rapper e produttore, nato in Germania ma statunitense e cresciuto in North Carolina, era stato per due settimane in coda al numero 2: prima dietro a "Yeezus" di Kanye West, poi dietro a "The gifted" di Wale. Alla terza tornata, due settimane fa, il cantante ha avuto più fortuna e "Born sinner" è andato al primo posto per poi essere travolto dal ciclone "Magna carta" di Jay Z. Ora il cantante ha voluto scusarsi per un improvvido riferimento all'autismo all'interno della sua canzone "Jodeci freestyle". L'autismo, come noto, è un disturbo che interessa la funzione cerebrale; la persona affetta da tale patologia mostra una marcata diminuzione dell'integrazione sociale e della comunicazione. Uno dei film più noti con protagonista uan persona affetta da autismo è "Rain Man - L'uomo della pioggia" del 1988, diretto da Barry Levinson ed interpretato da Tom Cruise e Dustin Hoffman.




Contenuto non disponibile







 J.Cole ha affermato d'aver cancellato il passaggio in cui definiva i rivali "autistici" e "ritardati". Scrivendo sul suo blog DreamVillain, J.Cole ha ammesso d'essersi grossolanamente sbagliato sulle persone affette da autismo e ha promesso che studierà questa patologia. "Gente con questo problema e i loro cari", ha detto. "devono già passarne di tutti i colori, e l'ultima cosa di cui hanno bisogno è di ascoltare cose ignoranti come quelle che ho detto io". Anche il rapper Drake, col quale la canzone era stata eseguita, si è scusato. "E' stata una lezione che abbiamo imparato", ha detto - come riporta la Reuters - Drake.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.