NEWS   |   Pop/Rock / 19/07/2013

Primo CD per gli irlandesi Strypes, poi in tour con gli Arctic Monkeys

Primo CD per gli irlandesi Strypes, poi in tour con gli Arctic Monkeys

All'inizio dello scorso gennaio il "Daily Telegraph", prevedendo una "ondata di sexy young rock groups" e il ritorno del rock chitarristico, aveva inserito gli Strypes in questa nouvelle vague in compagnia di Kodaline, Palma Violets e 1975. Da allora la band della contea irlandese del cavan, assieme dal 2011, si è data da fare sia tenendo concerti e sia pubblicando il singolo d'esordio, "Blue collar Jane", uscito alla fine dello scorso marzo. In aprile la band ha tenuto un concerto al semileggendario 100 Club di Londra, con biglietti terminati in una sola ora. Ora i ragazzi (Josh McClorey, Ross Farrelly, Pete O'Hanlon e Evan Walsh) hanno terminato di assemblare il primo album. Il disco di debutto è stato intitolato "Snapshot" e uscirà già il prossimo 9 settembre. Le canzoni saranno proposte live nel corso del prossimo autunno, perché gli Strypes hanno accettato di aprire i concerti che gli Arctic Monkeys terranno in tutta Europa. Sul Vecchio Continente, dopo l'apertura di tour il 22 ottobre a Newcastle, li vedremo




Contenuto non disponibile







nel nostro Paese il solo giorno 13 novembre al Forum di Milano.

"Snapshot" conterrà tre o quattro cover mentre il resto dei brani è stato composto dalla band. Alcuni dei titoli delle canzoni: "What a shame", "She's so fine", "Angel eyes", "I can tell" e "What the people don't see".
 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi