Tears For Fears: in studio dopo 9 anni per lavorare a nuovo materiale

Tears For Fears: in studio dopo 9 anni per lavorare a nuovo materiale

Dal giorno della loro reunion ufficiale sono trascorsi ben nove anni, ma nonostante i tempi piuttosto lunghi i Tears For Fears hanno deciso di tornare a lavorare su del nuovo materiale. A renderlo noto è stato Curt Smith che, tramite un messaggio su twitter ha annunciato che entrerà in studio di registrazione da domani (lunedì 8 luglio) insieme a Roland Orzabal per dare un seguito a quell' " Everybody loves a happy ending" che segnò il loro ritorno in attività dopo 15 anni.
La band new wave britannica ha da poco festeggiato il 30esimo anniversario dall'uscita del suo primo album "The hurt" che, pubblicato nel marzo '83, due anni dopo venne certificato disco di Platino: "Grazie per questi magnifici 30 anni.

Questa sarà un'ottima annata. Tenetevi pronti! - Curt & Roland", si legge sul sito ufficiale dei TFF. .


Contenuto non disponibile



Ma per Curt Smith le novità non sono finite: il polistrumentista di Bath infatti pubblicherà il prossimo 16 luglio il suo quarto capitolo discografico, ideale seguito di "Halfway, pleased" del 2008 e intitolato "Deceptively heavy".

Ecco la tracklist complete del disco solista di Curt Smith:

"Beautiful failure"
"Suffer"
"Hold it together"
"My point"
"All is love"
"Porn star"
"Well enough"
"Heaven's sake"
"Wild"
"Mannequin"
"Some secrets"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.