Comunicato Stampa: Soundplant ai Magazzini Generali

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.


Soundplant
+
live dj set

Ciudad Feliz

venerdì 24 gennaio 2003 ore 23*

Jetlag la club-night unica in città è lieta di presentare questa sera ai Magazzini Generali l’etichetta discografica milanese Soundplant del dj resident Lele Sacchi.

Assolutamente da non perdere questa serata all’insegna della house più cool e di qualità del momento. Alla festa Soundplant di stasera il compito di traghettare il pubblico in un viaggio che diventa un’esperienza spetta oltre a Lele Sacchi a Julian Sanza mente e dj dei Ciudad Feliz . Famosi per il mix Emotion/I’m Free che sta facendo parlare tutto il mondo della house più ‘cool’ e underground. Segnalato anche da Dj magazine di Dicembre come una delle tracce da tener d’occhio e classificato dai dj inglesi Sharp Boys come una delle loro tracce dell’anno.


Un po’ di storia: Soundplant è stata fondata alla fine del 2000 dal dj e discografico milanese Lele Sacchi (resident di Jetlag).

L’indirizzo musicale è orientato per la musica house di qualità, orientata ai dj’s e ai club underground del circuito mondiale. Con quattro mix già pubblicati (e molti in arrivo presto) e la compilation ‘House Emotions’ dell’anno passato, la Soundplant è internazionalmente riconosciuta come marchio di qualità e di credibilità underground, risultato non sempre facile da raggiungere partendo dall’Italia. I vari singoli sono stati esaltati dai media di settore di tutto il mondo, riviste come Time Out, Dj magazine, Jockey Slut, Update, Coda, Blues&Soul ecc., radio come le inglesi Radio 1, Kiss Fm e Galaxy Fm e naturalmente suonati dai migliori dj’s di settore come Ian Pooley, Silicone Soul, Bobby & Steve, Dave Clarke, Rob Mello e tantissimi altri. Inoltre, grazie anche alle varie serate a cui ha suonato Lele Sacchi nei club più di tendenza in Europa (Batofar e Rex a Parigi, Cargo a Londra, Danzoo e Goa a Madrid…) la Soundplant ha sviluppato una linea in cui sta scegliendo produttori al di fuori dei soliti anglo-americani. Ne siano esempi i Ciudad Feliz, duo di produttori di Mar Del Plata in Argentina che da poco si sono trasferiti a vivere a Leeds sotto l’ala protettiva dell’etichetta 20-20 Vision. Conosciuti in una serata al Rex di Parigi Ciudad Feliz si sono legati alla Soundplant (dopo essere già legati a varie label di tutto il mondo) e proprio un mese fa hanno pubblicato in tutto il mondo tramite l’etichetta Milanese il mix Emotion/I’m Free che sta facendo parlare tutto il mondo della house più ‘cool’ e underground. Segnalato da Dj magazine come una delle trace dell’edizione di Dicembre e classificato dai dj inglesi Sharp Boys come una delle loro tracce dell’anno questo singolo segna l’inizio di una collaborazione continuativa fra le due realtà. .



*ingresso libero con consumazione obbligatoria € 16
Music Biz Cafe Summer: Covid e diritti, l'onda lunga della pandemia e i timori degli editori
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.