I Groove Armada abbandonano il chill-out. E campionano gli Status Quo

I Groove Armada tornano sulle scene con "Lovebox" (Jive/Zomba), probabilmente l'album di maggiore potenziale commerciale fin qui realizzato dal duo inglese, celebre in Italia soprattutto grazie al brano "My friend". Il nuovo lavoro segna un netto distacco dalle sonorità chill-out spesso presenti nella produzione passata di Andy Cato e Tom Findlay. "Il problema è che, una volta lanciato questa definizione, tutti hanno cercato di saltare su quel treno", spiega Andy. "Il risultato è che sono state pubblicate moltissime compilation noiose, tutte molto simili. E questo alla fine ha ucciso il genere". I Groove Armada di oggi puntano dunque su una miscela di ingredienti diversi: c'è l'influenza della disco anni '70 e del funk, ma anche quella del rock, frutto anche del ripetuto ascolto di classici del genere. "Quando siamo in tour, tendiamo ad ascoltare prevalentemente 'Abbey road' dei Beatles", rivela Cato. "Di recente abbiamo fatto molti concerti e sul palco ci presentiamo con una tradizionale formazione da gruppo rock. Questa volta volevamo catturare quel suono anche in studio".
E la nuova direzione porta a un'imprevedibile alleanza con i veterani Status Quo. Nel singolo "Purple haze" (nessuna relazione con l'omonimo brano di Jimi Hendrix) compare un sample dal vecchio pezzo dei Quo "(April) Spring, summer and wednesdays" e il cantante/chitarrista della band Francis Rossi compare anche nel relativo video. E' una collaborazione che diverte molto Andy: "Il suo tour manager è il padre del nostro tour manager, quindi è possibile che lo ospiteremo in uno dei nostri concerti. Sarà probabilmente un suicidio professionale, ma non importa".
Data l'importanza "strategica" della pubblicità ("My friend" ha ampiamente beneficiato del fatto di essere stata utilizzata in uno spot), i Groove Armada sperano di ricevere ulteriori proposte in questo senso: "In paesi come l’Italia, è sicuramente utile per farci conoscere e di solito concediamo l'uso dei nostri brani, a meno che non si tratti di aziende che fabbricano armi o cose del genere", dice Cato.
Il resoconto completo della chiacchierata con Andy dei Groove Armada sarà disponibile a breve nella sezione interviste di Rockol.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.