Gli Indaco presentano dal vivo 'Terra Maris'

Questa sera, al La Palma Club di Roma, gli Indaco presenteranno dal vivo il loro quarto album intitolato "Terra Maris".

Un lavoro composto da undici brani di varie atmosfere: da ambientazione etno-jazz, a ballate etniche, a suite dal sapore tipicamente rock e mediterraneo. Prodotto da Helikonia Produzioni Musicali e distribuito da Storie di Note-Suonimusic, "Terra Maris" nasce dalla collaborazione con ospiti prestigiosi, quali Eugenio Bennato, Mauro Pagani, Daniele Sepe, Paolo Fresu e Andrea Parodi, che sarà presente al concerto. La band nasce nel 1996, dall’incontro tra Rodolfo Maltese, chitarrista del Banco del Mutuo Soccorso; Mario Pio Mancini, polistrumentista (bouzouki, violino, mandolino) dell’area New Age e World Music, e Arnaldo Vacca, eclettico multipercussionista. L'ingresso per il concerto di questa sera è aperto al pubblico al costo di 10 euro. Sipario alle 21,30. .




Notizia realizzata con la collaborazione di http://www.musicaitaliana.com
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.