La Emi teme il ‘flop’ per Kate Bush

La Emi teme il ‘flop’ per Kate Bush
Nonostante i molti estimatori che conta nel mondo della musica, Kate Bush da diversi anni non ottiene riscontri commerciali all’altezza della sua fama e della sua bravura. Tant’è vero che la sua casa discografica, la Emi, teme che il disco a cui la 39enne cantante inglese sta lavorando possa rimanere negli scaffali, un po’ come è successo qualche anno fa al non felicissimo “The red shoes”. I responsabili inglesi della major che nel 1977 la fece esordire con “Wuthering heights” hanno pertanto pregato Kate di “non affrettare” l’uscita del suo prossimo disco, un elaborato concept album nella cui lavorazione è coinvolto anche il suo scopritore, David Gilmour dei Pink Floyd.
“Il disco poteva uscire già in giugno”, ha dichiarato la Bush; “ma tra me e l’etichetta c’è una certa diversità di vedute. Io non intendo fare concerti, e loro hanno paura che il disco non venda se non faccio un tour. Sono convinti che io mi proponga al 30% delle mie possibilità commerciali”, ha concluso l’autrice di “Hounds of love”, che sta ultimando anche un film-documentario che uscirà parallelamente al disco.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.