Sparatoria al concerto dei 'mitici' punk TSOL

Solo oggi è stata divulgata la notizia che lo scorso sabato sera, all'House Of Blues di Hollywood, un uomo introdottosi nel backstage ha sparato a due persone. Nel locale nessuno si è accorto di nulla, anche perché il volume in sala era piuttosto elevato. Il bill della serata era composto dagli Adolescents, dai Crowd, dai Los Villains e dai "mitici" True Sounds Of Liberty, più conosciuti come TSOL. I dettagli relativi all'incidente sono scarsi: si sa solo che un uomo, descritto come un maschio di colore sui trent'anni, ha aperto il fuoco con una pistola colpendo due uomini, uno di 43 e l'altro di 37 anni. Le due persone non sarebbero comunque in gravi condizioni. I TSOL si formarono nel '78 e furono tra le formazioni principali della scena di Los Angeles. Nel 2001 la band è tornata con l'album "Disappear".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.