Novità in casa Yo La Tengo

Novità in casa Yo La Tengo
Tornano i Yo La Tengo, band composta da Ira Kaplan, Georgia Hubley e James McNew.
Il prossimo aprile, infatti, uscirà “Closer to music”, il nuovo album che il trio del New Jersey sta finendo di registrare a Nashville e su cui nessuno dei componenti del gruppo si sbilancia: “Stiamo facendo di tutto”, scherza il bassista McNew, “per essere più vaghi ed approssimativi possibile sulle canzoni del nuovo disco. Tutti i pezzi, a parte uno, prevedono parti vocali. Nel disco ci sarà anche un brano che dura oltre nove minuti”.
Fra i titoli provvisori resi noti, “Tiny birds”, “How to make a baby elephant float” e “Jailbreak 2001”.
Inoltre, l'album sarà preceduto dalla pubblicazione (prevista per il prossimo 19 novembre) di un EP, intitolato, “Nuclear war”, con cinque cover dell'etno-jazzista Sun Ra, tratte dal disco omonimo dell'82.
“Abbiamo iniziato a riproporre le canzoni di Sun Ra lo scorso anno, in occasione della prima edizione dell'Hannukkah Show (spettacolo ispirato all'omonima festività ebraica, vedi News)”, racconta il chitarrista cantante Kaplan, “e siamo rimasti colpiti dall'attualità dei testi, che abbiamo sentito molto vicini alla situazione politica attuale”. Come se non bastasse, il gruppo sta preparando la nuova edizione degli otto spettacoli che si terranno per celebrare la festività di Hannukkah al Maxwell's di Hoboken (vedi News), in programma dal 29 novembre al 6 dicembre prossimi.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.