Mario Fasciano, un nuovo album con i Deep Purple

Si intitola “E-thnic” il nuovo lavoro del musicista napoletano Mario Fasciano, in uscita in questi giorni, che si avvale delle collaborazioni dei membri dei Deep Purple Ian Paice alla batteria, Steve Morse alla chitarra e Don Airev alle tastiere.

Il disco, come spiega l'artista napoletano, non nuovo a collaborazioni con grandi personaggi della storia del rock (in passato ha realizzato due dischi con Rick Wakeman degli Yes, vedi News), è quella di fondere le sue due grandi passioni musicali: il rock e la musica partenopea.
“Amo il rock e ho nel d.n.a. la musica napoletana. L'unica soluzione per la mia salute mentale era di unirli per formare qualcos'altro”, scherza Fasciano, che motiva così la nascita del nuovo progetto.
Riguardo la partecipazione al disco dei membri dello storico gruppo rock dei Deep Purple, aggiunge: “Il rock che apprezzo è l'originale, l'unico e il primo. Per questo ho chiesto ai Deep Purple se volevano accettare di partecipare a questo progetto musicale. Per fortuna, loro sono folli, semplici e curiosi, tre doti proprie dei grandi artisti, e hanno accettato”.
Alla stesura dei testi delle canzoni, otto in tutto, arrangiate e cantate dallo stesso Fasciano, hanno partecipato, fra gli altri, Francesco Di Giacomo del Banco del Mutuo Soccorso e Patrizio Trampetti della Nuova Compagnia di Canto Popolare.


Questa la scaletta dell'album:
1 “Che sogno” (Fasciano-Trampetti)
2 “A' notte” (Fasciano)
3 “Tarantella a dispietto” (Fasciano-Mazzola)
4 “Sulo” (Fasciano-Galantino-Mazzola)
5 “L'amore quando c'è” (Fasciano Di Giacomo)
6 “Tu sì accussì” (Fasciano-Soricillo)
7 “L'ala della musica” (Fasciano-Di Giacomo)
8 “'O mare e l'anema” (Fasciano-Mazzola)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.