Addio a Neil Smith (AC/DC, Rose Tattoo)

Addio a Neil Smith (AC/DC, Rose Tattoo)

Neil Smith, bassista degli AC/DC nel 1974 (senza però contribuire alle session dell'album di debutto "High voltage", per il quale al basso si alternarono Malcolm Young, George Young e Rob Bailey) poi passato in forze ai Rose Tattoo nel 1979, è morto ieri dopo una lunga battaglia contro un tumore: la notizia è stata data dalla famiglia dell'artista per mezzo della sua pagina personale di Facebook.

"Neil è morto nelle prime ore del mattino di domenica 7 aprile, amorevolmente circondato dalla sua famiglia", si legge nel messaggio: "Se ne è andato dormento, in pace: ora ha finito di lottare. Non esiste persona che dopo averlo incontrato non consideri la propria esperienza di vita come arricchita. E' stato un padre amorevole e un amico leale sempre generoso con tutti. Era più grande della vita stessa, e ci mancherà. Vogliamo ringraziare tutti i fan e gli amici che l'hanno incoraggiato, soprattutto nelle ultime fasi della sua vita".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.