Comunicato Stampa: Il singolo di Carlotta nei negozi

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

CARLOTTA

GELOSIA (SE DOVESSI STRANGOLARLA ALLORA LEGAMI)

IL NUOVO SINGOLO DA DOMANI, 8 NOVEMBRE, IN VENDITA NEI NEGOZI

In attesa dell’uscita del nuovo album (maggio 2003) CARLOTTA sta già riscuotendo un grande successo con il nuovo singolo“Gelosia (se dovessi strangolarla, allora legami)”: in soli dieci giorni (dal 25 ottobre in rotazione radio) è salito al diciottesimo posto della classifica Music Control. Da domani 8 novembre il singolo sarà in vendita nei negozi di dischi al prezzo speciale di 4,00 €(Carosello Records/Warner Music).
“Mi sono chiesta più volte se è umano avere un pensiero del genere, credo proprio di sì. Anche solo per un secondo, a tutti gli innamorati sarà passato per la testa, no?” afferma l’ipergelosa Carlotta per spiegare il testo della canzone: “descrive nel dettaglio ciò che si prova di fronte alle belle “gattemorte” che gravitano intorno al proprio compagno, fingendo di non aver notato la tua presenza e dandoti le spalle”.
Con questo brano Carlotta si propone musicalmente in maniera nuova e conferma un talento già annunciato dall’album di debutto “Smack”, pubblicato nel maggio del 2000.
CARLOTTA, al secolo Carla Quadraccia, nasce a Roma il 3 Novembre 1975. A cinque anni la sua famiglia si trasferisce ad Amelia, in provincia di Terni.
Insieme alla musica e al canto, l'altra grande passione di Carlotta è la danza, che studia dagli otto ai diciotto anni, alternando quella latinoamericana a quella moderna e alla classica.
Il desiderio di sperimentare i primi traguardi professionali spingono Carlotta ad accettare il suo primo lavoro di cantante all’interno di un gruppo locale.
La proposta le arriva da un amico chitarrista, grazie al quale a 16 anni Carlotta esordisce sul piccolo palco di un pianobar nei dintorni di Amelia, rifacendo le canzoni italiane degli anni Sessanta.
Si iscrive, quindi, alla prestigiosa Saint Louis Music Academy, a Roma, dove per tre anni, dal '94 al '97, prende lezioni di canto e jazz, solfeggio, armonia e musica d'insieme. Allo stesso tempo affina i suoi gusti musicali, divorando dischi di musica jazz soprattutto, quelli di Ella Fitzgerald, Billie Holiday e Duke Ellington, e scopre di avere anche un'anima punk tanto che per un anno suona il basso elettrico in una punk band dal nome Pea Brain.
Nel '98 conosce il produttore Francesco Migliacci che immediatamente viene conquistato dalla voce di Carlotta tanto che decide di produrla.
Nel '99, approda alla Carosello che crede nelle potenzialità e nelle qualità artistiche della giovane autrice e pubblica il brano d'esordio di Carlotta: "Mi chiamano Candy". La canzone è subito un successo e diventa un hit single tra i più suonati dalle radio italiane. Nell'autunno dello stesso anno "Baciami adesso" è il secondo singolo di successo di Carlotta. In meno di quattro mesi ottiene oltre 4500 passaggi radiofonici nelle sole radio del Music Control. Un vero record!
Il 2000 vede Carlotta protagonista di nuovi successi: riceve la nomination come rivelazione italiana al P.I.M. (Premio Italiano della Musica); il 26 maggio viene pubblicato “Smack”, l’album di debutto con all’interno “Frena”, il “tormentone” italiano dell’estate 2000; ottiene la vittoria a “Un disco per l’estate 2000” sezione giovani. Il 29 Settembre 2000 pubblica “7 Lavatrici”, quarto singolo estratto dall’album “Smack”.
Con la canzone “Promessa” partecipa al Festival di Sanremo 2001 nella sezione giovani piazzandosi al 5° posto nella classifica generale. Sempre nel 2001 riceve la nomination all’Italian Music Awards e nel giugno del 2001 viene pubblicato “Caresse Toi”, sesto singolo estratto dall’album di esordio “Smack”.
Dall'archivio di Rockol - La dura vita della star: quando chi sta sul palco diventa un bersaglio
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.