Comunicato Stampa: Ryuichi Sakamoto in concerto a Roma

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.


Sabato 12 ottobre all'Auditorium-Parco della Musica per la prima volta a Roma la musica di Jobin "rivisitata" da Sakamoto

Sala 1200 ore 21
In coproduzione con “I Concerti nel Parco”

Ryuichi Sakamoto
Con Jaques e Paula Morelenbaum
Luiz Brazil chitarra e Marcelo Costa percussioni
The Music of Antonio Carlos Jobim

Arriva a Roma Ryuichi Sakamoto l'atteso artista giapponese con il suo nuovo progetto The Music of Antonio Carlos Jobim, realizzato con passione insieme a due musicisti: Jaques e Paula Morelenbaum (marito e moglie e rispettivamente ex violoncellista ed ex corista di Jobin).
Il progetto di far emergere tutto lo splendore della musica brasiliana di Jobin, amata fin dalla sua giovinezza, nasce in Sakamoto nel 1999, su suggerimento di Paula Morelenbaum, e prende corpo con la registrazione del disco che, grazie alla disponibilità dei parenti di Jobin, avviene nella stessa casa di Rio nella quale abitava l’artista brasiliano. Tra quelle pareti che trasudano musica, suonando gli stessi tasti del pianoforte di "Tom" Jobin, Sakamoto rielabora i capolavori della bossanova da Desafinado a Chega de saudade, senza tralasciare i brani meno conosciuti.

Con questo concerto Sakamoto si conferma quindi come un grande musicista eclettico, un compositore con molteplici interessi che spaziano dal classico al pop, dall’acustico all’elettrico, dal teatro al cinema.
Sakamoto inizia a studiare composizione molto giovane presso la Tokio National University of Fine Arts and Music, e lì si laurea concentrandosi in particolare su musica elettronica e world music. Nel 1978 è tra i fondatori della Yellow Magic Orchestra. Il gruppo divenne ben presto un fenomeno internazionale vincendo anche un Disco di Platino e restando, per anni, primo nelle classifiche del genere technopop. Quindi si dedica al cinema nel 1983, e il suo più famoso contributo è probabilmente la colonna sonora del film Furyo (Merry Christmas Mr. Lawrence) di Nagisa Oshima in cui compare anche come attore; ha partecipato inoltre al videoclip Rain di Madonna,.
Nel giro di quattro anni vince un Academy Award, un Grammy, un Golden Globe e i premi del British Film Critics come miglior colonna sonora originale per il film di Bernardo Bertolucci “L’ultimo Imperatore”.
Sakamoto diviene in seguito uno dei più richiesti compositori di colonne sonore e lavora con Bertolucci ancora per due film (“Il tè nel deserto”, “Il Piccolo Buddha”), con Pedro Almodovar (“Tacchi a spillo”), Brian De Palma (“Omicidio in diretta”) e Oliver Stone (“Wild Palms”).
Collabora inoltre con Brian Wilson, Iggy Pop, Robbie Robertson, David Bowie, David Byrne, David Sylvian, Caetano Veloso e Youssou N’Dour così come con scrittori quali William Burroughs e William Gibson.
Nel 1992 ha composto e diretto la musica per la cerimonia di apertura dei Giochi Olimpici di Barcellona.

Biglietti Platea 31 euro – Galleria 23 euro
Info Tel 800907080 (da tel. cell. 068088352)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.