Temptations, addio a Richard Street

Temptations, addio a Richard Street

Richard Street, per venticinque anni (nello specifico, dal 1971 al 1992) elemento dei Temptations, una delle band di punta della Motown dell'età dell'oro, è scomparso a Las Vegas all'età di settant'anni: a darne notizia è la moglie, Cindy, che ha specificato come il cantante sia morto in ospedale dopo un breve periodo di malattia.

Già al lavoro in giovane età con Otis Williams e Melvin Franklin (due membri di quella che viene chiamata la "classic five", ovvero la formazione originaria dell'ensemble che, negli anni, oltre venti elementi), Street - che nella seconda metà dei Sessanta militò nei Monitors - entrò in pianta stabile nella formazione solo all'inizio degli anni Settanta: trasferitosi dalla nativa Detroit a Los Angeles, l'artista uscì nei primi anni Novanta dalla formazione per incomprensioni con i leader della band, Williams, continuando ad esibirsi come solista.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.