Chris Brown: 'Rihanna mi ha perdonato'

Chris Brown: 'Rihanna mi ha perdonato'

Finalmente lo dice. Sperando che ci creda davvero. Sembra ormai veramente lontano anni luce quell'8 febbraio 2009, quando Chris Brown, in preda ad un impeto d'ira che rimane inqualificabile e vergognoso, una notte decise di spaccare la faccia a Rihanna. Il 22 giugno 2009 arrivava la condanna; condanna si fa per dire, perché alla fine di giorni in galera non ne ha fatto neanche mezzo. Poi un lento, lentissimo ma progressivo riavvicinamento a Rihanna. Con la cantante che, in tutto questo lungo periodo, ha avuto solo qualche breve flirtarello. Come se si foose "tenuta" per Chris. Da qualche settimana la coppia è nuovamente assieme. Alla faccia delle associazioni femministe e di tutti quelli che pensano che un uomo manesco alla fine rimane manesco. Avvicinato dal quotidiano britannico "Daily Mirror", Brown ora ha detto: "Con la persona che ami a volte si litiga, a volte si lotta, a volte si dicono cose brutte. Quella notte è la cosa che più mi spiace al mondo. E' stata il mio più grande errore. Ma lei mi vuole bene e...che posso dire? Mi ha perdonato. Sì, ma per arrivarci mi sono impegnato un sacco". E  poi: "Da quella notte ho imparato molte cose, e sono cresciuto. Ero molto giovane, e prendevo per scontate un sacco di cose, come ad esempio la celebrità. L'aiuto da parte delle persone che mi conoscono e dei fan, che sono incredibili, mi ha fatto andare avanti. C'è gente che mi critica e mi attacca, succede continuamente; ma non mi conoscono, e non ci conoscono. E' una cosa che




Contenuto non disponibile







non mi dà più fastidio".

Rihanna ai recenti premi Grammy è stata notata con un anello all'anulare sinistro, cosa che qualcuno ha interpretato come un possibile segno di fidanzamento ufficiale con Chris.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.