Messico, addio a Mark Kamins, lanciò Madonna

Messico, addio a Mark Kamins, lanciò Madonna

Mark Kamins, Dj e produttore che aiutò Madonna a conquistare il suo primo contratto discografico (con la Sire, nel 1982), è morto a Guadalajara, in Messico, all'età di 58 anni: stando alle prime notizie ribattute dalle agenzie internazionali, l'artista - da tempo affetto da problemi cardiaci - sarebbe stato colpito da un forte infarto nel capoluogo dello stato di Jalisco, dove era occupato come insegnante. Il suo decesso, riferisce l'edizione online di Billboard, è stato confermato dai familiari.

"E' con grande dispiacere che vengo a conoscenza della scomparsa di Mark", ha fatto sapere Madonna - alla quale il produttore fu legato sentimentalmente per un breve periodo - in un comunicato ufficiale: "Erano anni che non lo vedevo, ma se non fosse stato per lui non avrei mai intrapreso la carriera di cantante. E' stato il primo Dj a suonare le mie canzoni prima ancora che avessi un contratto discografico: ha creduto in me prima di tutti gli altri. Gli devo molto. Che possa riposare in pace".

Stando alle cronache non ufficiali dell'epoca, Kamins passò i primi demo di Miss Ciccone all'allora presidente della Sire Seymour Stein, che - impressionato dal talento della cantante - la mise sotto contratto a tempo di record: molto conosciuto nell'ambiente, specie nel circuito newyorchese, il Dj collaborò - negli anni Ottanta - con altri artisti di altissimo livello come David Byrne, Beastie Boys, Sinead O’Connor e UB40.

Tra le sue opere più recenti, è da ricordare la "trance-opera" realizzata con la cantante e artista Sasha Lazard messa in scena davanti a 8000 persone a Ibiza, in Spagna, nel 1999.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.