Mel B delle Spice: 'Ho cercato di uccidermi'

"Uno dei libri più onesti che siano mai stati scritti da una pop star".

Questo il commento del "News Of The World" a proposito di "Catch a fire", l'autobiografia di Mel B delle Spice Girls, in uscita in questi giorni in Gran Bretagna. Il settimanale del "Sun" offre vari stralci. I più importanti, o forse i più curiosi, sono tre. Nel primo si descrive il tentativo di suicidio inscenato dall'allora 14enne Melanie Brown: depressa perché detestava sia la scuola sia suo padre, ingerì varie compresse di Anadin Plus, una sorta di aspirina. I suoi genitori la beccarono e la trascinarono in ospedale. Il secondo ha a che fare con i soldi: Mel descrive come una volta riuscì a spendere un milione di sterline, ovvero 1.562.000 euro, in una sola ora. "E' facile", scrive la cantante. "Basta comprare la macchina che si è sempre desiderata, comprarne una anche per il proprio amico, pagare i debiti dei propri genitori, ordinare tutta la collezione dello stilista preferito, comprare un anello di diamanti ed i soldi sono andati". Nel terzo, il più piccante, l'ex Scary passa in rassegna tutti gli uomini della sua vita. Si va dal primo, Stephen, calciatore di riserva del Leeds (fecero sesso su una bancarella del mercato a mezzanotte), all'ultimo, l'attore Max Beesley. In mezzo, tra gli altri, un cuoco di Marlow (zomparono su un tavolo del suo ristorante) ed ovviamente l'ex marito Jimmy Gulzar, che in quanto ad erotismo era un po' una bestia: una volta soddisfatto lui, buonanotte. L'autobiografia s'intitola esattamente "Catch a fire: Melanie B, the autobiography", è pubblicata dalla Headline e costa 18 sterline.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.