Classifiche, Billboard album chart: tra 'Les misérables' e Mumford & Sons

Classifiche, Billboard album chart: tra 'Les misérables' e Mumford & Sons

E' la colonna sonora del film "Les misérables", diretto da Tom Hooper e basato sull'omonimo musical tratto dal celebre romanzo di Victor Hugo, l'album al numero uno della nuova classifica USA. Che, come da tradizione per questo iniziale periodo dell'anno, vede numeri piuttosto bassi: il soundtrack di "Les misérables", con canzoni eseguite dagli attori e non da cantanti famosi, raggiunge il vertice con 92.000 copie. "Les misérables" è la prima colonna sonora a raggiungere il primo posto della chart a stelle e strisce da "Hunger games" dell'aprile 2012; prima ancora c'era stato solo "Hannah Montana: the movie" del maggio 2009. Il soundtrack però conquista il trono per poco: il disco ha infatti dovuto fare i conti con l'improvviso aumento delle vendite di "Babel" dei Mumford & Sons, che chiude la settimana al numero 2 con 91.000 unità mosse. Come mai l'inaspettata impennata? Presto detto: il lavoro del gruppo neofolk londinese è stato venduto per alcuni giorni su iTunes a $6.99. Tra numero 1 e numero 2 vi sono solamente poco più di mille pezzi. Per trovare un altro numero uno così "debole", cioé con uno scarso numero di copie vendute, occorre tornare a metà settembre 2012 quando "Eye on it" del rapper cristiano tobyMac aveva agguantato il vertice muovendo sole 69.000 unità. Altri album che hanno beneficiato dei "saldi" di iTunes sono "The world" di Phillip Phillips che passa dal numero 11 al 4, "Girl on fire" di Alicia Keys che risale dal 18 al 9 e "The truth about love" di Pink che riemerge dal 14 al 10. "Red" di Taylor Swift, il disco che negli States aveva debuttato con 1.208.000 copie nella prima settimana, passa al numero 3 aggiungendo altre 69.000 copie. Va giù dal 3 al 5 "Take me hme" degli One Direction, giù anche "Unorthodox jukebox" di Bruno Mars dal 4 al 6, mentre invece salgono la colonna di "Pitch perfect", che va dal 10 al 7, e l'omonimo dei
Lumineers che passa dal 9 all'8. Questa settimana le vendite di album negli USA sono diminuite del 36% nei confronti delle vendite della settimana scorsa e aumentate dell'8% comparate alle vendite della stessa comparabile settimana del 2012.
Consulta qui la USA Billboard Album Chart di questa settimana.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.