Badly Drawn Boy: 'Ho dato da mangiare al pesce?'

Damon Cough, alias Badly Drawn Boy, ha rivelato qualche particolare sul suo nuovo album, la cui pubblicazione dovrebbe essere prevista per il prossimo settembre. Attualmente, il barbuto musicista si trova a Los Angeles per le registrazioni assieme a Tom Rothrok (già con Bek e Elliott Smith) e sta pensando di intitolare il suo secondo disco “All possibilities” o “Have you fed fish?”.
“Sarà un ibrido tra l'ingenuità di “Hour of bewilderbeast” e il materiale più sofisticato e pulito che ho scritto per il film 'About a boy'”, ha dichiarato Cough ad una radio americana. “E' più rude della colonna sonora, è più onesto e personale. Ci saranno più chitarre elettriche e pianoforte. E' il disco più eclettico che abbia mai fatto. Quando ho iniziato a lavorarci ero annoiato da certe sonorità e così ne ho cercate di nuove. Ero stanco di scrivere tutto alla chitarra o al piano”.
Badly Drawn Boy ha inoltre deciso di non usare cori, ad eccezione del brano “Have you fed the fish”, il cui titolo, ha spiegato il musicista, deriva dalla frase che si ripetono ogni giorno lui e sua moglie. “E' un grande coro che resterà in mente a chi l'ascolta. Per cui quando la canterò”, spiega Damon”, voglio sentire il pubblico intonarla con me”.
Cough, nonostante suoni tutti gli strumenti, si è fatto raggiungere in studio dal polistrumentista Jon Brion e i batteristi Joey Waronker (R.E.M.) e Pete Thomas (Elvis Costello). Tra i nuovi brani composti dal musicista c'è anche “You were right”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.