Liam Gallagher si scopre antipelliccia

Liam Gallagher si scopre antipelliccia

Tra le ultime "celeb" ad aderire all'appello della Peta, l'organizzazione ecologista ed animalista che da anni si batte contro il massacro degli animali per futili motivi, è stata, nello scorso febbraio, l'attrice Penelope Cruz. Ma, tra vegetariani oltranzisti ed impegnati antipelliccia, lo showbiz ribolle di nomi: da Paul McCartney, che si astiene dalla carne dagli anni Settanta, a Natalie Imbruglia passando per la "nostra" Elisabetta Canalis e fino all'icona cinematografica Brigitte Bardot. E oggi anche Liam Gallagher, se non vegetariano, si scopre antipelliccia. O, meglio: l'ex Oasis, che ha fondato il marchio Pretty Green nel 2009, ha dichiarato che l'intera linea è "fur-free". Insomma non viene ammazzato nessun animale per vanità. Il chief executive officer della Pretty Green ha indirizzato una lettera alla Peta in cui si dichiara ufficialmente che il brand non utilizza pelliccia; inoltre, per i capi per i quali vengono usati degli abbellimenti che somiglino a pezzi di pelliccia, viene ora aggiunta una targhetta che specifica che non si tratta di pelliccia vera. Ricordando il caso di volpi costrette ad autoamputarsi le zampe pur di provare a sfuggire alle trappole vigliacche, e di cani e gatti scuoiati ancora vivi, Yvonne Taylor della Peta si è detta molto lieta per la dichiarazione di Pretty Green.




Contenuto non disponibile







Gli stilisti Ralph Lauren, Stella McCartney, Tommy Hilfiger, Calvin Klein e Vivienne Westwood hanno rinunciato all'utilizzo delle pellicce.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
15 feb
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.