Velvet Revolver, Duff McKagan vuole andare avanti

Velvet Revolver, Duff McKagan vuole andare avanti

La telenovela infinita continua. L'interminabile saga prosegue. Sono passati quattro anni e mezzo. Sembra incredibile, ma i Velvet Revolver sono senza cantante dall'aprile 2008. La band, come noto, è quasi totalmente inattiva appunto da quattro anni e mezzo, quando Scott Weiland se ne andò. Dopo aver provato con Royston Langdon, Donovan Leitch, Corey Taylor degli Slipknot e Myles Kennedy, senza riuscire a trovare la giusta alchimia, pareva che l'attenzione si fosse finalmente appuntata su un nome che sembrava definitivo. A individuarlo, a New York, erano stati Slash e Duff McKagan. I due, dopo aver sentito cantare il potenziale nuovo frontman dei VR, lo avevano invitato a jammare con loro e avevano coinvolto anche Matt Sorum. Era Jimmy Gnecco degli Ours, ma alla fine niente da fare anche per lui. All'inizio dello scorso ottobre il batterista Matt Sorum, parlando dello stato della band, aveva inizio a riferirsi ai Velvet Revolver con il termine "sciolti" per poi correggersi solo in un secondo momento. "Non posso dire che ci siamo sciolti perché è solo una pausa", aveva detto. Alla faccia della pausa. A favore della continuazione delle operazioni si esprime ora Duff McKagan. Atterrato a Londra per presentare i premi della rivista "Classic Rock", il bassista e cantante è stato abbrancato dal "Daily Star" e ha detto: "Certo, spero che con i VR si vada avanti perché è una gran bella band. Io e Slash siamo come una famiglia. Lui




Contenuto non disponibile







sarà mio fratello fino a che morirò, voglio suonare ancora con lui e sono certo che lo faremo".
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.