Comunicato Stampa: Il mondo canta Maria

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Pollyanna Dorough,la sorella di Howie D. dei Backstreet al Festival Internazionale di musica Cristiana "Il Mondo canta Maria" a Schio (VI) Un idolo pop dei teen ager Il 30 aprile bei nomi all’appuntamento dell’Opera mariana dell’Amore Ci saranno anche Marrocchi paroliere di Ranieri, Minghi, Spagna, Caludio Chieffo, dagli Usa,Donna Lee e Angelina, dal Nicaragua Sara Torres e tanti altri artisti.. Il terzo Festival internazionale di musica cristiana "Il Mondo Canta Maria", che si terrà il 30 aprile 2002 al teatro Astra di Schio, è saltato fuori il nome di un’ospite d’onore sensazionale. Dopo aver puntato l’anno corso sul richiamo di Giacomo Celentano figlio del Molleggiato, con vocazione di cantautore cristiano e Franco Fasano, quest’anno c’è una voce davvero diversa. Nel ricco cast internazionale della serata spicca, infatti, il nome di Pollyanna Dorough, che all’apparenza potrebbe significare poco per gli appassionati di musica leggera. Il discorso cambia se si va ad analizzare il suo stato di famiglia. Da cui risulta che è la sorella di Howie, leader carismatico dei Backstreet Boys, con i quali è pure stata recentemente in tournèe con loro. E qui potrebbe scattare la sorpresa per i fan della celebrata pop band. Pollyanna e Howie si sono già esibiti insieme a Miami, in un grande concerto per il Giubileo del 2000. Ed entrambi sono impegnati in cause caritatevoli, fra cui una fondazione senza scopi di lucro, a sostegno della ricerca per una malattia rara che fu la causa della morte della sorella Caroline, avvenuta quattro anni fa. I promoter del festival, la cui direzione artistica è affidata al cantautore Roberto Bignoli, fresco vincitore dell’Oscar mondiale per la canzone cristiana, da tempo andavano confidando di un possibile "colpo grosso", destinato a dare maggior lustro all’evento. Insomma, Pollyanna ci sarà di sicuro, ma non è escluso che possa essere accompagnata dal ben più celebre fratello. E allora il teatro Astra potrebbe non bastare per contenere l’entusiasmo dei fan. Peraltro il cast è notevole. Quattro artisti stranieri e sei italiani. Ci saranno la giovanissima americana Angelina Davis, una quindicenne del Mississipi dalla voce strepitosa, definita "l’angelo cantante"; la cantautrice californiana Donna Lee, autrice di dolci melodie alla chitarra; la nicaraguense Sara Torres, nota cantautrice della musica latino americana. Numerosi naturalmente gli italiani: da Marcello Marrocchi, autore di "Perdere l’amore", con cui Massimo Ranieri vinse il Festival di Sanremo, e più recentemente di "L’uomo venuto da lontano", brano che Amedeo Minghi ha dedicato a Giovanni Paolo II e che l’autore eseguirà dal vivo, supportato dalle immagini del video originale. Fra i laici da segnalare Claudio Chieffo di Forlì, uno dei cantautori cattolici più gettonati, forse il più cantato dei contemporanei, quello di "Io non sono degno" e con all’attivo otto Cd; e il coreografico gruppo ligure MT 5.13. Fra i religiosi, ci sarà la giovane suora romana Cristina Damonte, paolina diplomata in teologia, impegnata nel settore degli audiovisivi e dell’animazione pastorale tra i giovani; il foggiano frate Leonardo Civitavecchia, francescano che ha esordito nel ’91; il vicentino don Gaetano Borgo, cappellano in una parrocchia del bassanese, dal discreto curriculum discografico, che intreccia la passione per la musi ca alle attività di promozione e assistenza agli emarginati. Alla rassegna scledense, chiamata "Il mondo canta Maria", manca più di un mese, ma l’attesa è spasmodica. Radio Kolbe seguirà l’evento lunedì 29 aprile con uno speciale dalle 20.30 alle 22.30, dedicato alle interviste ai cantanti e ai cantautori; martedì 30 aprile collegamenti col teatro Astra nel pomeriggio e la sera diretta del concerto. Il festival - è organizzato dall’associazione San Massimiliano Maria Kolbe di Schio, e dall’emittente Radio Kolbe Sat in collaborazione con il Comune di Schio. Il Festival sarà ripreso da Pater Tv International, che ha già garantito la diffusione del Festival alle maggiori Tv Cattoliche del mondo, inoltre sarà anche trsmesso via internet da Profeta il più grande portale cattolico Italiano e da Radio Kolbe Sat attraverso internet.

"IL MONDO CANTA MARIA"
3° Festival Internazionale di Musica Cristiana


Martedì 30 aprile 2002 ore 20,30 - Teatro Astra di Schio (VI)

L’Associazione San Massimiliano Maria Kolbe di Schio dell’emittente radiofonica RADIO KOLBE, con il patrocinio del Comune di Schio, organizza la terza edizione del concerto internazionale di musica cristiana “IL MONDO CANTA MARIA” che si svolgerà martedì 30 aprile 2002 alle ore 20,30 presso il Teatro Astra di Schio (VI). L’avvenimento si ripropone sulle ali del successo delle precedenti edizioni che ha visto il richiamo di più di mille persone (teatro gremito) ed è diventato ormai una data fissa del panorama musicale cattolico mondiale, arricchito negli anni dalla presenza dei più apprezzati artisti provenienti dall’Italia e da varie parti del mondo, oltre che dall’interesse che molte testate giornalistiche, radio e TV nazionali e locali hanno voluto attribuire al concerto. Anche quest’anno la direzione artistica del concerto è stata curata dal cantautore milanese Roberto Bignoli che ha invitato quattro artisti stranieri e sei italiani tra cui un ospite italiano e uno internazionale. In qualità di “ospite italiano” al concerto sarà presente da Forlì il pioniere della musica cristiana Claudio Chieffo che a buon ragione si può definire il cantautore cattolico più cantato nel mondo. L’esemplare carriera supportata dalle sue canzoni conosciute e cantate in tutte le Chiese cattoliche e i suoi innumerevoli concerti in Italia ed Europa ne sono la testimonianza più rilevante. Da Roma, in rappresentanza delle “Edizioni San Paolo”, Marcello Marrocchi autore e compositore di molti brani famosi tra cui ricordiamo “Un uomo venuto da lontano” interpretato da Amedeo Minghi,e che verrà proposta per l’occasione da Marrocchi accompagnata dal video del brano inoltre è l'autore della canzone "Perdere l'Amore" cantanta da Massimo Ranieri con cui ha vinto il Festival di Sanremo e la canzone dedicata a Madre Teresa di Calcutta cantata da Spagna, Marrocchi è anche l'autore della famosissima canzone per bambini "L'Ape Maia" . La giovane Suora romana Cristina Damonte molto conosciuta in tutta Italia nell’ambiente pastorale giovanile per la sua semplicità e freschezza musicale che sa trasmettere al pubblico. La locale provincia di Vicenza sarà rappresentata dall’emergente giovane sacerdote vicentino don Gaetano Borgo che canterà accompagnato dal suo giovane gruppo alcuni brani dell’ultimo CD, Don Gaetano è stato ospite a varie trsmissioni Rai e Mediaset. Grande attesa al concerto per la giovanissima americana Angelina proveniente dal Mississipi, autentico talento canoro valorizzato da una profonda spiritualità di base, Angelina ha già inciso 7 Cd. Già conosciuta e apprezzata negli U.S.A., è stata definita come “l’angelo cantante”. Da Foggia presenzierà al concerto Fra’ Leonardo Civitavecchia giovane sacerdote che ha condiviso il suo apostolato anche attraverso la musica cristiana. Dal Nicaragua, ma residente da anni negli USA a Miami, la cantautrice Sara Torres si presenterà coinvolgendo il pubblico con la sua musica latino americana. Dagli U.S.A. Donna Lee apprezzata cantautrice californiana proporrà le sue dolci e spirituali melodie accompagnata dalla chitarra. Molto coreografico il gruppo di spettacolo ligure MT 5,13 che proporrà per l’occasione alcuni brani del suo nuovo CD. In qualità di ospite internazionale per la musica leggera la famosa pop star americana Pollyanna Dorough cantante e attrice di Teatro,proveniente dagli USA, artista molto conosciuta e apprezzata nel mondo oltre dai suoi tour anche per essere sorella di Howie, componente del famoso gruppo musicale “Backstreet Boys” conosciuti in tutto il mondo. Il concerto sarà presentato anche quest’anno dal ligure Piergiorgio Bussani coadiuvato dallo speaker di Radio Kolbe Annamaria Pozza. L’ingresso in Teatro per il concerto è libero. La Direzione Artistica è curata da Roberto Bignoli che di recente ha preso due premi Award (Oscar mondiali della musica cristiana)Per informazioni:I.M.C. (informazione musica cristiana) mariastella@iol.it - christianmusic@fastwebnet.it (http://www.informusic.it)
Il Concerto sarà ripreso da Pater Tv Broadcasting, la regia sarà curata dal noto regista Eugenio Bollani ha collaborato per Video Italia e di molte Star della musica leggera, inoltre il video sarà poi trasmesso nelle maggiori Tv cattoliche Mondiali.Il Festival sarà ancche trasmesso da Profeta il più grande portale cattolico italiano attraverso Radio Profeta Live su internet.

Comunicato

Alla manifestazione internazionale canora del 30 aprile sarà presente Polyanna Dorough,sorella di Howie D. dei "Backstreet Boys" Evento proposto dall’Opera dell’Amore con l’organizzazione di "Radio Kolbe Sat" in collaborazione con il Comune di Schio, Profeta Radio Live e Pater Tv.
ImC

Ieri abbiamo parlato col direttore artistico Roberto Bignoli, reduce dai trionfi americani, dove ha ricevuto un premio equivalente all’Oscar per la musica cristiana, e dove ha promosso il suo ultimo lavoro discografico. Ad un mese dall’evento scledense, regala sogni impensabili alle fans del gruppo pop statunitense. «Polyanna ci sarà, e verrà a Schio con la madre - precisa Bignoli -. Lei è un’apprezzata esponente del movimento musicale latino-americano, esploso di recente soprattutto nella variante "dance" (basti pensare ad altri personaggi del variegato mondo ispanico, come Jennifer Lopez, Ricky Martin, Christine Aguilera e la più recente Shakira, ndr). A Schio presenterà canzoni a tema religioso». Chiediamo al direttore artistico se c’è possibilità di vedere all’opera il più famoso fratello Howie: «Polyanna arriverà qui con la mamma. La loro è una famiglia molto religiosa. I Backstreet Boys sono segregati, si fa per dire, per registrare il nuovo cd, che sarà lanciato in estate. Intanto siamo certi della presenza della sorella, e della giovanissima Angelina Davis, un talento canoro incredibile». Insomma, quello del 30 aprile è destinato a diventare l’evento musicale della musica cristiana internazionale più prestigioso in Italia. Il Festival sarà ripreso e trasmesso nelle più importanti televisoni cattoliche del mondo da Pater Tv International.

"Il Mondo canta Maria"
Concerto Internacionale di Musica Cristiana

30 Aprile 2002 al Teatro Astra di Schio Provincia di Vicenza - Italia

Gòi artisti che partecipano
Sr. Cristina Damonte
http://utenti.tripod.it/cristinadamonte

Don Gaetano Borgo
http://www.ovunquetucisei.it/

Fra Leonardo Civitavecchia
www.fraleo.web.com

Claudio Chieffo (ospite)
http://www.claudiochieffo.com

Marcello Marrocchi (ospite)
http://www.paoline.it/

Donna Lee (Usa)
http://www.donnalee.ws/

Angelina (Usa)
http://www.angelinasings.com/

Sara Torres (Nicaragua)
http://www.metavoxproductions.com

Pollyanna Dorough .(Usa)(ospite)sorella di Howie Dorough del famoso gruppo
"BackstreetBoys"
http://www.pollyanna.net/

MT.5,13
http://www.artisticristianiliguria.org/

Il Festival sarà presentato da Pier Giorgio Bussani
http://www.informusic.it/Bussani.htm
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.