Dopo Asher D, un altro dei So Solid Crew rischia la galera

Dopo la sentenza che ha spedito in prigione Asher D (Ashley Walters) per 18 mesi, un altro componente dei So Solid Crew vede materializzarsi lo spettro di una possibile detenzione.

Si tratta di Face (vero nome: Jason Moore), il quale è apparso in tribunale mercoledì 24 aprile per un’udienza preliminare del processo in cui è accusato di guida senza assicurazione. Le restrittive norme britanniche prevedono, per questo tipo di reato, anche il carcere fino a sei mesi. Il rapper della formazione londinese è stato lasciato libero con la condizionale dal Camberwell Green Magistrates Court di Londra, ma in attesa di una nuova udienza che si svolgerà nel corso del mese di maggio. Il suo compagno Ashley D è detenuto dallo scorso 25 marzo per possesso d’arma da fuoco.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.