Armin Van Buuren incoronato miglior Dj per la quinta volta

E' Armin Van Buuren il miglior dj al Mondo del 2012.

A decretare il beatmaker olandese "re della consolle" è la nota classifica "Top 100 DJs", realizzata dalla rivista DJ MAg attraverso le votazioni provenienti da 170 Paesi. Armin, che ha ricevuto lo scettro da David Guetta, vincitore dello scorso anno, è al suo quinto podio di questa classifica: l'artista è risultato miglior dj negli anni tra il 2007 e il 2010. Il premio è stato consegnato a Van Buuren durante l'edizione olandese della Top 100 DJs Poll Awards durante l'Amsterdam Dance Event. "Il 2012 ha aperto nuove strade. David Guetta ha vinto il premio lo scorso anno, la popolarità di Avicii, della Swedish House Mafia e di Afrojack sono stati ottimi per la scena dance. E' stato meraviglioso che David abbia ricevuto il premio lo scorso anno, è stato un evento che ha dimostrato come il clubbing si stia evolvendo", afferma il beatmaker. "Essere di nuovo il numero uno è fantastico", continua Armin, "c'è così tanto amore nei miei confronti che non posso che esserne grato". Negli scorsi mesi, .il mentore della trance si è schierato dalla parte del mondo del djing al femminile. Van Buuren sostiene che l'industria del clubbing sia ancora fortemente maschile e che poche donne riescono a fare carriera sia come dance manager che come dj.

Contenuto non disponibile



Armin Van Buuren comincia a lavorare come DJ in un locale notturno chiamato Nexus, finendo i propri studi presso le scuole superiori in Olanda, sua patria, nel 1995 e successivamente recandosi all'università presso la Facoltà di Legge. Nel frattempo Van Buuren trova modo di trasferire il proprio equipaggiamento da DJ in un vero studio in cui ha l'occasione di produrre "hits" tra le quali "Touch me" e "Communication", che ben presto scalano le classifiche di tutta Europa.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.