La strana coppia: i due ex cantanti dei Van Halen in tour assieme

David Lee Roth, 47 anni, e l’uomo che lo rimpiazzò nei Van Halen, Sammy Hagar, 54, hanno unito le proprie forze per uno di quelli che sulla carta sembra uno dei tour più improbabili della storia del rock.

I due si sono presentati di fronte ai giornalisti USA in un locale di Hollywood. Era solo la seconda volta che si incontravano tra loro. In passato, Roth si era riferito ad Hagar definendolo “un fallito”. I due non hanno fatto mistero di non essere diventati amiconi: “Sarà una gara amichevole tra di noi, per vedere chi sa fare di meglio sul palco”, hanno riferito. Il tour è stato battezzato “Song for song: the heavyweight champs of rock’n’roll” e sarà on the road a partire dal prossimo 29 maggio, quando debutterà a Cleveland, Ohio. Per ora sono previste sole date USA e fino al 29 giugno. Lo strano duo eseguirà sia canzoni proprie sia classici dei Van Halen. Ma i fratelli Van Halen cosa pensano dell’ardita mossa? “Non lo sanno e non gli interessa”, ha risposto Roth.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.