Comunicato Stampa: Tavagnasco Rock 2002

Comunicato Stampa: Tavagnasco Rock 2002
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

RITORNA TAVAGNASCOROCK 2002
(….. e sono tredici….)
ROBERTO VECCHIONI E VINICIO CAPOSSELA
E TANTI ALTRI PROTAGONISTI

Saranno il professore in blue-jeans e il vulcanico istrione da palcoscenico le stelle della tredicesima edizione di TAVAGNASCOROCK.
Inaugurazione il 20 aprile con i concerti, nell’ormai mitico Bar Sport, dei tre gruppi emergenti vincitori delle selezioni nazionali, e poi via con i big nel Palatenda da 4000 posti: il 24 aprile il folksinger Usa ELLIOTT MURPHY e, a seguire, ROBERTO VECCHIONI; il 25 ROY PACI, trombettista di Manu Chao con il suo gruppo, gli ARETUSKA; il 26 VINICIO CAPOSSELA e la sua band; il 27 chiudono gli STATUTO e i DISCO INFERNO.
Dunque, ancora una volta a TAVAGNASCOROCK proposte musicali a tutto campo, con ampi spazi per l’innovazione e la contaminazione, saranno affiancate e messe a confronto in un viaggio di scoperta musicale rinnovato ogni sera, anzi ogni notte, perché le “classiche” jam session andranno avanti fino all’alba.
Per la tredicesima volta si rimette in moto la straordinaria città della musica di Tavagnasco, paese di campagna di 600 anime tra il Canavese e la Valle d’Aosta, capace di trasformarsi in una piccola “mecca” della canzone nei giorni di fine aprile per l’incessante pellegrinaggio di giovani appassionati da tutta Italia e, in molti casi, dalla Francia, dalla Svizzera e dalla Germania.
Qui, nella Woodstock canavesana, ormai entrata nel circuito dei grandi ed imperdibili appuntamenti nazionali, si ascolta musica rigorosamente “live”, si fraternizza, si consumano birra e hot-dog, si leggono i notiziari quotidiani di “Rock alla Cocq” e si fanno le ore piccole. A sovrintendere il tutto il nutrito gruppo di volontari dell’Associazione Spazio Futuro che, dall’ormai lontano 1983, iniziando dal teatrino parrocchiale, ha via via portato a Tavagnasco il meglio della musica italiana degli ultimi anni. Qualche nome? Guccini, De Gregori, Bubola, Finardi, Litfiba, Jannacci, Silvestri, Modena City Ramblers, Elio e le Storie Tese, Subsonica, Bluvertigo, Elisa, Avion Travel, eccetera.
Quest’anno la grande novità sarà il concerto di Vinicio Capossela con la sua band, l’unica tappa italiana fuori tournée, che si esibirà in un “Live in Tavagnasco” dai segretissimi contenuti, ma dalle intuibili caratteristiche: capacità di improvvisazione, partecipazione emotiva, coinvolgimento del pubblico. Molti ricorderanno le sue incredibili performances con la Kocani Orkestar, la banda degli ottoni macedoni, a Tavagnascorock edizione 1999.
Tra le iniziative collterali segnaliamo: la produzione di un compact disc; il già citato notiziario “Rock alla cocq”: la vendita di gadgets presso gli stand; una mostra fotografica allestita giorno per giorno; la classica festa di piazza del 25 aprile, che accompagna il Festival, con musica, folklore, specialità gastronomiche, mercatino e giochi per ragazzi.
Per prenotazione biglietti e abbonamento unico per quattro serate (il 20 è a ingresso gratuito): biglietteria@cantine.org.
Inizio concerti alle 21,30, prezzi da 10 a 18 € (abbonamento a 42 €). Tavagnascorock è organizzata dall’Associazione Spazio Futuro in collaborazione con Comune di Tavagnasco, Regione Piemonte, Provincia di Torino, Comunità Montana Dora Baltea Canavesana e Nova Ferr.
Dal vivo ai Rockol Awards 2019
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
FRANCESCO DE GREGORI
Scopri qui tutti i vinili!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.