Comunicato stampa: Liberi Gruppi

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.


RITORNA LIBERI GRUPPI
Dopo quasi due anni di silenzio, a grande richiesta, tornano sulle frequenze di Radio Popolare i suoni saturi e autoprodotti di Liberi Gruppi. Il programma mantiene le caratteristiche che l'hanno resa, negli anni scorsi, un punto di riferimento per i nuovi talenti della musica italiana e si propone di promuovere giovani band senza contratti discografici. I musicisti che vogliono partecipare a "Liberi Gruppi" devono inviare il proprio demotape o ciddì a "Liberi Gruppi" presso Radio Popolare, via Ollearo 5, 20155 Milano.
Le band devono essere composte da membri con età media non superiore a trent'anni che non abbiano mai firmato contratti discografici. I brani proposti devono essere originali e cantati in italiano o in dialetto. I gruppi prescelti (uno a puntata) saranno ospiti della trasmissione che si comporrà di un mini-live e di un'intervista. E' prevista inoltre una collaborazione con "Arezzo Wave" sotto forma di rubrica fissa, durante la quale saranno passate in rassegna le band vincitrici delle selezioni regionali dell'omonimo concorso. La trasmissione sarà condotta da Alessandro Diegoli e Marco Fornara, con il supporto tecnico di Sandro Musetti e andrà in onda ogni sabato, a partire dal 16 marzo 2002, dalle 15,40 alle 16,30 su Radio Popolare.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.