Comunicato Stampa: Tarantismo e Neotarantismo

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

CONTAINER CLUB
Via dello Stallo, 7 (zona Massarenti)

Sabato 9 marzo

TARANTISMO E NEOTARANTISMO
seminario

Ore 15,30 Proiezione film Sangue vivo di Edoardo Winspeare

Ore 16, 30 convegno – intervengono:
dott.ssa Anna Nacci relatrice e coordinatrice
dott. Prof. George La Passade etnologo e sociologo
dott. Piero Fumarola sociologo
dott. Salvatore Panu studioso di etnometodologia
dott. Giuseppe Pecere psicologo
Nando Citarella musicista

Ore 22,30
TARANTULA RUBRA ENSEMBLE
In concerto

Un’intera giornata, o quasi, dedicata ad un fenomeno musicale che sta calamitando e coinvolgendo migliaia di giovani. Un rito antichissimo, qui analizzato in un convegno che sta girando l’Italia con annesso uno spettacolo/concerto molto coinvolgente. Per il seminario, che si svolgerà dalle 15,30 del pomeriggio, dopo la proiezione di Sangue vivo di Edoardo Winspeare, basti citare la straordinaria presenza dell’etnologo e sociologo George La Passade, affiancato da Piero Fumarola, Salvatore Panu, Giuseppe Pecere, Nando Citarella.
E dopo le parole, finalmente Tarantola Rubra Ensamble, un ensemble composto da 8 musicisti professionisti ed 1 ballerina.
Il TARANTULA RUBRA ENSEMBLE nasce in occasione della nuova compilation "PIZZICA LA TARANTULA" per mano di Anna Nacci, la conduttrice della trasmissione radiofonica Tarantula Rubra da cui è sorto il neologismo "Neotarantismo".
Lo spettacolo, della durata di circa 1,45', ha come obiettivo il divulgare la musica del Salento e dell'Italia meridionale in genere, diffondendo allo stesso momento la cultura del tarantismo e tutto quello che ha prodotto per millenni.
Si eseguiranno quindi pizziche, tarantelle, tammurriate, canti d'amore, di lavoro e a dispetto. Nello stesso spettacolo saranno offerte "pillole" di teatro: essendo il tarantismo, secondo alcuni studiosi, derivante dai culti e i riti dionisiaci, saranno interpretati brevi passi della famosa tragedia di Euripide "Baccanti" ed informazioni sul rito dei tarantolati.
La composizione dell'Ensemble vede la presenza della bella voce e del grande suonatore di liuti GUIDO SODO, degli straordinari strumenti a fiato di GIANLUCA MILANESE, dell'ammaliante violino di FANCESCO DEL PRETE, dell'ipnotica chitarra battente di GIOVANNI COLUCCI, delle svariate percussioni di MIMMO GORI, del basso caloroso di GIUSEPPE SPEDICATO, del maestro indiscusso di tamburello, nonché importatore dei ritmi asiatici e africani, PIERANGELO COLUCCI.
ANNA NACCI si esibirà in canto e recitazione ed una ballerina darà esemplare dimostrazione dei balli più antichi fino ad oggi custoditi dalle tradizioni popolari: pizziche, tammurriate, tarantelle.

Ingresso con tessera ARCI + Biglietto:
film + seminario 10 Euro
solo seminario 6 Euro
solo concerto 6 Euro
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.