Sanremo, Baudo è sempre più contento

Ancora una volta è la televisione l'argomento principe nell'ormai consueta “conferenza del giorno dopo”: in sala stampa si commentano i dati di ascolto di ieri, 8 marzo. Per la cronaca, una media 11 milioni 770 mila spettatori con il 46,09% di share nella prima parte. Una curiosità: il picco d'ascolto è stato raggiunto durante il collegamento con Roberto Murolo, con 13 milione 774 mila spettatori.
Per tornare ad argomento musicali, il collega Fegiz chiede conto a Baudo dell'inchiesta di Rockol sul “falso” sconto sui CD Sanremesi (vedi news): “Mi sono stati consegnati alcuni CD con un bollino recante il prezzo suggerito di 15 Euro. Certo sarebbe grave se questo sconto non fosse rispettato”, risponde un Pippo. I rappresentanti della FIMI, presenti al tavolo della conferenza stampa, tacciono.
Baudo esprime soddisfazione per il lavoro della giuria di qualità, anche quando vengono fatti notare i giudizi non motivati espressi da alcuni membri. “Ognuno ha seguito coerentemente un proprio metro di giudizio, i voti espressi collimano con quelli della giuria popolare”.
Impermeabile ad ogni polemica, Baudo afferma di non volere rintrodurre alcun meccanismo di competizione ad eliminazione nella sezione big e che gli ospiti stranieri non vengono pagati cifre stratosferiche, anzi. Ultima citazione d'onore di Superpippo per la vincitrice dei giovani Anna Tatangelo, che non ha cantato ieri sera dopo la proclamazione, ma si esibirà in apertura questa sera: “Speriamo che la guidino bene, che non finisca nelle feste estive di piazza”.
Per il resto, al solito, si parla di tutto fuorché di musica.
Dall'archivio di Rockol - Dieci gruppi italiani dai quali ci si potrebbe aspettare una reunion
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.