Il fai-da-te dei Weezer non piace alla Interscope

Il fai-da-te dei Weezer non piace alla Interscope
Solitamente succede il contrario, ovvero sono gli artisti a lamentarsi della scarsa promozione a loro accordata dall'etichetta presso la quale sono accasati. Stavolta, invece, è stata la Interscope (colosso discografico a stelle e strisce) a non aver gradito lo spirito di iniziativa dei Weezer, che, entusiasti del loro nuovo album (intitolato "Maladroit", vedi news), hanno pensato bene di spedire alle maggiori stazioni radio americane un'anteprima di otto brani, tenendo i vertici della label all'oscuro della trovata. Ai piani alti della Interscope, ovviamente, la cosa è piaciuta poco: la casa discografica ha infatti intimato alla band di scrivere una lettera a tutte le emittenti radiofoniche contattate che domandi, prima che venga messa in onda qualsiasi cosa, di attendere la pubblicazione "ufficiale" del primo singolo della band capitanata da Rivers Cuomo, intitolato "Dope nose". Candida la replica del gruppo: "Pensavamo che avere il supporto delle radio fosse una cosa positiva...".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
16 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.