Sanremo: il primo responso delle giurie, il commento di Rockol.

Sanremo: il primo responso delle giurie, il commento di Rockol.

Conclusa la prima serata del 52° Festival di Sanremo, è tempo per un primo commento riassuntivo alle esibizioni di stasera e alle votazioni delle giurie.

Per conoscere i voti espressi canzone per canzone dagli inviati di Rockol a Sanremo vi rinviamo, a partire da domattina, alle pagine del Fantafestival; qui e ora ci limitiamo invece a qualche osservazione sparsa, limitandoci ai concorrenti che ci hanno più colpito (nel bene o nel male) Commovente Loredana Berté, la cui canzone - e la cui drammatica interpretazione - ci hanno ricordato la povera sorella Mia Martini; convincente Enrico Ruggeri, col pregio di una canzone che recupera - benché con sonorità mitteleurock - gli stilemi compositivi più tipici del cantautore; emozionante Fiordaliso, che è riuscita a rendere credibile il testo insieme geniale e banale di Giancarlo Bigazzi; lodevole Francesco Renga, alle prese con una canzone tutta voce e cuore.


Dal lato opposto, inqualificabili le Lollipop (che ci fanno in una gara di cantanti?), da dimenticare i Gazosa, inutile Alessandro Safina. Tutti gli altri poco sopra o poco sotto la sufficienza: ci aspettavamo di più dalla coppia Leali-Corna (un duetto mal costruito che non decolla), da Gino Paoli (una canzone non troppo ispirata), e speravamo di poter eleggere a nostro campione Mino Reitano, che invece non se l’è sentita di puntare tutto sul nazionalpopolare puro e si è invischiato in un brano dalla costruzione inutilmente faticosa.
Pleonastico sarebbe commentare i risultati delle votazioni delle giurie; più curioso, semmai, notare - così di passaggio - che i più votati dalla “giuria di qualità” del Fantafestival (costituita per martedì sera da Luca Dondoni di “La Stampa”, Massimo Cotto di Radio Rai 1 e da uno degli inviati di Rockol) sono risultati Loredana Berté, Gino Paoli e Francesco Renga, primi a pari merito, seguiti da Enrico Ruggeri, secondo.
Staremo a vedere le prossime votazioni. Intanto per stasera chiudiamo, trasgredendo al nostro impegno di quest’anno (parlare solo di musica) per ricordare le performance di Fiorello, autentico mattatore della serata televisiva.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.