Muse, guarda qui il video di 'Madness'

Muse, guarda qui il video di 'Madness'

I Muse hanno diffuso oggi sul Web la clip abbinata a "Madness", il secondo singolo - il primo fu "Survival", scelta come motivo ufficiale per i Giochi Olimpici di Londra - estratto da "The 2nd law", la nuova fatica in studio di Matt Bellamy e soci attesa nei negozi entro il prossimo primo ottobre: nel video, girato a Londra, una coppia di sconosciuti si insegue in metropolitana in uno scenario inquietante, tra sommosse di piazza e agenti in assetto antisommossa. La fotografia, algida e misurata, ritrae la band suonare strumenti grottescamente grandi sotto fredde luci al neon.

Caricamento video in corso Link


Il secondo singolo estratto da "The 2nd law" è stato oggetto di notevoli controversie presso il pubblico: mentre il frontman dei Coldplay Chris Martin l'ha definto "il miglior brano mai scritto da Muse", non sono mancate critiche - anche aspre - da parte dei fan di vecchia data del gruppo, che rimproverano al trio di aver abbandonato il sound chitarristico che ne caratterizzò i primi lavori in favore di atmosfere più sintetiche e elettroniche.

Dall'archivio di Rockol - Matthew Bellamy: 10 curiosità sul geniale frontman dei Muse
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.