Editoria musicale britannica: ‘Kerrang!’ sorpassa il ‘New Musical Express’

Sorpresa al vertice delle vendite delle riviste musicali britanniche. Il “New Musical Express”, attivo da 50 anni esatti, probabilmente non potrà più fregiarsi del titolo di “settimanale rock più venduto del mondo” visto che, secondo le ultime cifre fornite dall’ente Audit Bureau Of Circulation, è stato sorpassato da “Kerrang!”. Il settimanale di heavy-rock e dintorni ha toccato infatti la tiratura di 76.000 copie, mentre l’NME è rimasto attorno a quota 70.000. Per “K!” si tratta di un notevolissimo incremento, visto che nel dicembre 2000 tirava circa 47.000 copie. Per quanto riguarda i mensili, il blasonato “Q” distacca ampiamente tutta la concorrenza con circa 200.000 esemplari. Una selezione dagli articoli di queste tre riviste è da sempre presente all’interno della rassegna stampa internazionale di Rockol.

Dall'archivio di Rockol - Music Biz Cafe, parla Claudio Buja (presidente Universal Music Publishing)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.