Se ne va Eric Erlandsen, chitarrista delle Hole?

Se ne va Eric Erlandsen, chitarrista delle Hole?
Secondo voci ancora non confermate Eric Erlandsen, chitarrista delle Hole, la band capeggiata da Courtney Love, avrebbe lasciato il gruppo. Benché i dettagli riguardo alla separazione siano estremamente scarsi, pare che Erlandsen si sia stancato di aspettare senza far nulla che la vedova di Kurt Cobain risolva le sue vicende giudiziarie. Dal 1998 infatti, anno in cui è stato pubblicato “Celebrity skin”, le Hole avrebbero registrato un’unica canzone, “Be a man”, e sono ormai due anni che la band è completamente inattiva. Quella di Erlandsen è la seconda defezione all’interno delle Hole dopo che la bassista Melissa Auf Der Maur se ne era andata alla fine del 2000. Dal canto suo Courtney Love è sempre impegnata nella battaglia legale con l’etichetta discografica Universal, oltre che in quella che la vede opposta agli ex-Nirvana Krist Noveselic e Dave Grohl per la pubblicazione del box antologico della band di Seattle (vedi news).
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.