Florence and the Machine: 'Il live, un esorcismo'

Florence and the Machine: 'Il live, un esorcismo'

I Florence and the Machine, che si esibiranno dal vivo in Italia il prossimo 20 novembre, al Forum di Assago alle porte di Milano per quella che sarà la loro sola apparizione del nostro Paese, hanno parlato di quello che provano durante gli show. O, meglio, a parlare ovviamente è stata lei, Florence Welch. La cantante, che pochi giorni fa ha dovuto annullare due importanti concerti del suo progetto, la partecipaziopne come headliner sia al festival Benicassim in Spagna sia all'Optimus in Portogallo, ha descritto l'esperienza live come "veramente catartica". Forse non a caso, durante la scorsa estate, il nuovo "Ceremonials" era stato anticipato dall'ipnotica, ammaliante "What the water gave me". Florence Mary Leontine Welch, 25 anni, londinese della zona meridionale di Camberwell, ha detto: "Durante le canzoni, trascendo. Il modo migliore d'essere nella performance è d'essere senza pause. Sul palco mi sento come se improvvisamente tornassi a me stessa. Trovo la cosa sempre molto catartica e quasi come un esorcismo. Anche se poi, tac, poi torno in me. Forse dovrei sviluppare un personaggio tra una canzone e l'altra, in modo da non dare l'impressione che sia una zia vecchia e matta che va in giro sul palco, salutando la gente e inciampando". Florence, sentita da "Absolute Punk", ha aggiunto d'aver iniziato a comporre per il terzo album e che comincerà a meglio assemblare le cose alla fine di settembre, quando sarà terminato l'attuale tour. Gli impegni europei di agosto dei Florence + Machine:




Contenuto non disponibile







8 agosto   OSLO   ØYa Festival  
9     GOTEBORG   Way Out West Festival  
22    BELFAST   Tennent's Vital  
25    READING   Reading Festival  
26    LEEDS   Leeds Festival.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.