Arrestata la figlia di James Brown

Venisha Brown è stata arrestata per furto d'auto. La donna, figlia del compianto James Brown, è stata ammanettata ad Augusta, Sud Carolina per varie imputazioni tra le quali anche quelle relative ad un incidente da lei provocato con il veicolo rubato e per essere fuggita dal luogo dell'impatto. E' stata la vittima Hope Ellis Campbell ad identificare la figlia del famoso cantante come responsabile delle sue molte ferite dopo l'incidente stradale, provocato dalla Brown mentre cercava di prendere il controllo della Chevrolet Suburban sottrata poco tempo prima al pastore di una Chiesa poco distante. Venisha è solo una delle tante eredi di James Brown, scomparso il 25 dicembre 2006 all'età di 73 anni. Un anno fa, l'ex addetta stampa dell'artista ha insinuato l'ipotesi che il “godfather of soul” sia stato assassinato. Secondo il report ufficiale dell'ospedale di Atlanta che lo ho avuto in cura,  Brown è morto per un arresto cardiaco provocato da una grave polmonite. Dopo la sua scomparsa ci sono state diverse polemiche tra i figli legittimi e illegittimi per accaparrarsi il cospicuo lascito dell'artista.

Dall'archivio di Rockol - James Brown, musica e parole come dinamite
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.