Mal è (ri)diventato papà

Piuttosto improbabile che i lettori più giovani di Rockol abbiano mai sentito parlare di Mal, eppure il cantante di Oxford fa scattare ricordi a parecchie persone prossime o che abbiano sorpassato la soglia degli “anta”. Per un certo periodo, negli anni Sessanta, “Mal dei Primitives” imperversò con canzoni quali, ad esempio, “Yeeeeh”, “Bambolina”, “Betty blu” e “Pensiero d’amore”. Il suo successo più recente è di 22 anni fa, e questo forse suonerà un po’ più familiare: “Furia cavallo del West”, del quale nello Stivale si spacciarono 1.300.000 copie. Per avvicinarsi ai nostri giorni, nel ’98 ha debuttato come attore in “Grease” accanto a Lorella Cuccarini. E adesso Mal, da oltre trent’anni nel nostro Paese (venne “importato” da Gianni Boncompagni), è diventato padre per la seconda volta. A raccontarcelo è il numero di “Settimana Vip” del 10 gennaio, il quale, con cinque foto, documenta l’arrivo in famiglia della seconda nata, Karen Art. Mal, che abita a Pordenone ed il cui vero nome è Paul Bradley Couling, tre anni e mezzo fa aveva avuto il primo figlio, Kevin Paul, da Renata, la sua compagna che è al suo fianco da undici anni.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.