Grammy, U2 e Alicia Keys favoriti nella corsa alle nomination

Grammy, U2 e Alicia Keys favoriti nella corsa alle nomination

A poche ore dall’annuncio ufficiale delle nomination selezionate dalla Academy che organizza l’evento, il toto-pronostici dei 44mi Grammy Awards punta i riflettori sulla band di Bono e sulla nuova stella dell’R&B statunitense, protagonista della stagione discografica con l’album di debutto “Songs in A minor” (oltre 4 milioni di copie vendute).
Secondo le anticipazioni riportate dall’Associated Press, gli U2 dovrebbero poter sfruttare la scia del duplice successo riscosso ai Grammy del 2001, quando il singolo “Beautiful day” venne premiato come canzone e incisione dell’anno (vedi news), candidandosi tra i probabili pretendenti al titolo di miglior album con “All that you can’t leave behind” (uscito troppo tardi, l’anno scorso, per poter essere incluso nelle nomination) e per la miglior canzone/incisione dell’anno con i due successivi singoli estratti dallo stesso Cd, “Stuck in a moment you can’t get out of” e “Walk on”.

Dal canto suo la Keys, ultima scoperta dell’ex boss della Arista Clive Davis, è sicuramente uno dei nomi più in vista dell’anno, come dimostrano le cinque nomination già collezionate lo scorso mese all'American Music Award (vedi news). .
Un po’ a sorpresa, gli “insider” americani accreditano anche un album in puro stile bluegrass, la colonna sonora del film dei fratelli Coen “O brother, where art thou?” (prodotta da T-Bone Burnett), come uno dei possibili candidati alla vittoria nella categoria più importante, quella riservata al miglior album dell’anno, suggerendo una rosa di selezioni eterogenee che abbracciano canzone d’autore (Bob Dylan), nu-metal (Linkin Park) e pop (Nelly Furtado). La giovane cantante canadese di origine portoghese è anche annunciata (accanto a Destiny’s Child, Stevie Nicks, Outkast, India.Arie, Usher ed altri) tra i presentatori che saliranno sul palco del Beverly Hilton di Los Angeles questa sera, venerdì 4 gennaio, per annunciare le attesissime nomination (a partire dalle 17.15, ora italiana).
Sarà poi ancora la metropoli californiana (ma questa volta allo Staples Center, vedi news) ad ospitare il 27 febbraio prossimo la cerimonia di consegna dei 44mi Grammy Awards.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.