La Posh Spice ha inaugurato i saldi di Harrods

Come preannunciato da Rockol nei giorni scorsi, Victoria Beckham ha inaugurato la tradizionale stagione dei saldi del noto grande magazzino di lusso Harrods. Finora la Posh Spice era stata solo uno dei volti tra la folla che, il 2 gennaio, si accalca in attesa dell'apertura delle porte dell'emporio londinese. Stavolta le cose sono cambiate. Non solo la Posh è stata la prima persona, in qualità di madrina dell'evento, ad accedere alle raffinate sale, ma teneva anche per mano una bambina, Kirsty Howard. La storia della piccola, che ha sei anni, ha fatto commuovere mezza Gran Bretagna: gravemente malata, ha subito undici dolorose operazioni. Victoria le ha consegnato un assegno da 20.000 sterline (60 milioni di lire, circa 31.000 euro) per l'ospedale di Manchester presso il quale è ricoverata da mesi. Poi è andata a provare –ma non si sa se l'abbia acquistata- una collana di diamanti col 25% di sconto. Costava circa 300 milioni di lire, la tiravano dietro per 220.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.