Petizione, una statua per George Harrison

Possibile che nel luogo in cui visse fino alla sua scomparsa, nel 2001, non vi sia assolutamente nulla che ricordi o renda omaggio a George Harrison? Possibile: e se ne è reso conto James Lambert, 42 anni, uno degli abitanti della cittadina, Henley-on-Thames, scelta dal Beatle tranquillo.

Ad Henley peraltro abita ancora Olivia, la vedova di George; la donna risiede nella stupefacente magione neovittoriana di Friar Park, una villa con 120 stanze. "George ad Henley è una icona", ha riferito mister Lambert a BBC Oxford. "Pare strano che qui non sia stato creato nulla che renda omaggio alla sua presenza e al lavoro che svolse per il paese. George si occupò di parecchi affari della comunità. Ad esempio ci aiutò quando provammo a salvare il cinema del paese, lavorò con delle imprese e comunità locali per cercare di dotarle di un profilo più elevato, e addirittura salvò il nostro centro di giardinaggio acquistando tutte le piante". Il consigliere comunale Martin Akehurst ha affermato che appoggia l'idea del concittadino. Lambert ha aggiunto che, per ricordare George, ci vorrebbe proprio una statua. Il modello che piace maggiormente a James, che ha .lanciato una petizione, è quello di Roosevelt e Churchill seduti su una panchina in Bond Street, a Londra.




Contenuto non disponibile







Il mese scorso si è saputo che una canzone lasciata incompleta da George Harrison potrebbe essere finita dal suo ex compagno di gruppo Paul McCartney. Olivia Harrison, vedova dell'ex Beatle, ha affermato d'essere in possesso di un certo numero di brani sui quali George stava lavorando ma non aveva portato a termine. Olivia Arias in Harrison, sentita da Spinner, ha detto: "C'è dell'altro materiale. C'è anche un minuto di una cosa che stava scrivendo. Mi era venuta questa idea di dare delle canzoni non completate a varie persone; magari potrei darne una a Paul".

 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.