Classifiche di Billboard, i Beach Boys battono i Beatles

Classifiche di Billboard, i Beach Boys battono i Beatles

Con una carriera che ormai raggiunge il mezzo secolo, i Beach Boys si sono tolti una bella soddisfazione. I californiani questa settimana infatti battono i Beatles nella Top 200 di Billboard: i Boys, con il loro nuovo "That's why God made the radio" che entra al numero 3 della chart statunitense, raggiungono i 49 anni e 1 settimana di distanza dal loro primo posizionamento in Top 10, ottenuto nel giugno 1963 con "Surfin' U.S.A.". I Fab Four, la cui carrierà però durò solamente otto anni, si fermano a 47 anni, sette mesi e tre settimane in quanto il loro primo arrivo nella Top 10 a stelle e strisce fu con "Meet the Beatles" nel febbraio 1964 e il loro ultimo si è verifcato con "1" all'inizio dell'ottobre 2011. I Rolling Stones vengono sospinti in terza posizione con "soli" 45 anni e sei mesi: Jagger e soci negli States ottennero la prima Top 10 nel dicembre 1964 e hanno avuto la più recente nel giugno 2010. Questo per quanto riguarda i gruppi. Per quanto invece concerne gli artisti solisti, a spadroneggiare è sempre Frank Sinatra. Ol' Blue Eyes infatti raggiunge la ragguardevole distanza di 52 anni, 2 mesi e una settimana in quanto entrò in Top per la prima volta nell'aprile 1956 e vi soggiornò per l'ultima nel giugno 2008. Da notare che il nuovo "Radio" dei Beach Boys costituisce per la veterana formazione il disco dall'entrata più alta negli States da "Summer days (And Summer nights!!)" del 1965, LP che raggiunse la seconda tacca.




Caricamento video in corso Link







Nello scorso aprile Bruce Johnston, 69 anni, nei Boys dall'aprile 1965, uscito dal popolare gruppo nel 1972 per tornare all'ovile nel 1978, aveva detto: "Non penso che la reunion diventerà permanente. Credo che sarà per questo speciale tour, poi basta. Brian (Wilson) non è che diventerà un tipo da tour, è una cosa che odiava. A me invece piace molto, e a Mike pure, ma credo che per Brian sia troppo uno stress".
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.