Candlemass: se ne va il cantante Robert Lowe

Candlemass: se ne va il cantante Robert Lowe

I leggendari cavalieri del doom svedesi, ossia i Candlemass, hanno comunicato un importante cambiamento nella loro formazione. La notizia arriva tramite comunicato ufficiale che recita: "Siamo spiacenti di informarvi che Robert Lowe non è più il cantante dei Candlemass. E' stata una decisione difficile per il gruppo, ma ha soprattutto a che fare con la qualità delle esibizioni live. Per i prossimi  show al posto di Robert ci sarà Mats Levén, nostro amico di lunga data. Siamo certi che il suo lavoro sarà ottimo. Il gruppo al momento sta provando materiale vecchio e nuovo con Mats e sappiamo per certo che nessuno tra coloro che verranno a vederci al Debaser Slussen, al Metaltown, a Borås o al Southern Discomfort avrà di che lamentarsi. Portate i tappi per le orecchie... sarà roba dura, massiccia e fortissima".





Lowe si era unito ai Candlemass (attivi fin dal 1984) nel gennaio del 2007 e ha canato negli ultimi tre dischi in studio della band: "King Of The Grey Islands" (2007), "Death Magic Doom" (2009) and "Psalms For The Dead" (2012). Quest'ultimo viene pubblicizzato come il disco finale dei Candlemass, lasciando intendere che la band potrebbe sciogliersi o ritirarsi dopo la sua uscita il prossimo 8 giugno.
In realtà Leif Edling (bassista) ha detto al magazine Terrorizer: "Non ci scioglieremo. Sì, sarà il nostro ultimo album, ma non abbiamo nessuna voglia di sparire dalle scene - almeno per un bel po' ancora. Quest'anno saremo in tour e probabilmente anche il prossimo e poi sta per arrivare il nostro trentesimo anniversario, quindi c'è ancora molto doom da suonare! Però vogliamo fermarci prima di diventare troppo vecchi e iniziare a sfornare dischi insipidi. Invece svaniremo lentamente nel tramonto, con la nostra dignità intatta".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.